Questo sito può fare uso di cookie per migliorare l’esperienza di navigazione degli utenti e per raccogliere informazioni sull’utilizzo del sito stesso. Possiamo utilizzare sia cookie tecnici sia cookie di parti terze per inviare messaggi promozionali sulla base dei comportamenti degli utenti. Proseguendo nella navigazione si accetta l’uso dei cookie; in caso contrario è possibile abbandonare il sito.

Percorso

Last Update:
General update: 03-09-2019 20:38
[cached @10:53]

VESPAUDACE! 7...Ancora centro!

252 iscritti

220 Vespe

24 Vespa Club presenti

110 chilometri percorsi

170 persone a tavola

Questi sono i numeri del nostro raduno appena passato e anche quest'anno possiamo dire che è stato un altro successo! La nostra formula si conferma come una tra le più apprezzate nel panorama vespistico, un raduno che consente ai partecipanti di viaggiare in totale libertà, consentendo di godersi pienamente strade e paesaggi. Proprio queste strade hanno sorpreso i partecipanti... Per alcuni sono strade che più o meno hanno "sotto casa" ma che percorrono raramente. Per altri sono state una piacevole scoperta. 

Il ritrovo della manifestazione è stato anche quest'anno alla Vela Margherita Hack di Avane, dove già prima dell'orario previsto, hanno iniziato ad arrivare i primi vespisti. Ritiro delle buste (con la nostra bellissima maglietta e il numero di punzonatura magnetico), una bella colazione, due chiacchiere e alle 8,30 è partito il primo gruppo (seguito nel giro di un'ora da altri 2). Passiamo dalla frazione di Pagnana, Marcignana e Ponte a Elsa, fino ad imboccare la Strada Provinciale Samminiatese che porta ad Alberi. Poi San Vivaldo, Iano e Villamagna, arrivando all'aperitivo sotto le Balze di Volterra, che gli amici di Villa Otium avevano preparato per noi. L'atmosfera familiare e la splendida visuale sulla Valdera ha allietato tutti i partecipanti. Subito dopo, poco per volta, tutti di nuovo in sella per toccare Volterra, La Bacchettona, Montecatini Val di Cecina, Ponteginori, San Pietro in Palazzi e Vada, dove terminava il lungo giro turistico e dove i primi arrivati hanno fatto pure un bagno nell'attesa del pranzo che ci aspettava al Ristorante Cavalluccio Marino. Anche qui i nostri ospiti sono rimasti colpiti dalla qualità e dalla quantità delle portate, ovviamente tutto pesce!

Durante il pranzo si sono tenute le premiazioni, che hanno visto trionfare ancora il Vespa Club Montemurlo, vincitore anche del premio del Club più numeroso, con ben 31 partecipanti!

 

Posizione Vespa Club Punti
1 VC MONTEMURLO 4240
2 VC CASTIGLIONE DELLA PESCAIA 3825
3 VC VALDELSA 3276
4 VC FIESOLE 3124
5 VC SANT'ELPIDIO A MARE 2636
6 VC FIRENZE 2562
7 VC MILANO 1364
8 VC AREZZO 1296
9 VC PONTEDERA 1276
10 VC PISA 1246
11 VC SAN MAURO PASCOLI 900
12 VC LUCCA 765
13 VC MUGELLO 684
14 VC IL PONTE MEDICEO 592
15 VC GROSSETO 584
16 VC SAN GIOVANNI IN PERSICETO 572
17 VC BOLOGNA 516
18 VC ANTONINO CARRARA 384
19 VC GREVE IN CHIANTI 360
20 VC LIVORNO 315
21 VC MONTESERRA 248
22 VC PISTOIA 140
23 VC VALDERA 136
24 VC SAN MINIATO 36

 

 

 

 

 

 

 

 

Altri premi sono andati anche a:

Enzo Luperini del VC Pontedera vespista più... Agé!

Simone Borghini primo ad essersi iscritto

Walter Ripari da Sant'Elpidio a Mare vespista da più lontano

E i vespisti più giovani, i 17enni Simone Bettarini e Alberto Nati e i 16enni Marco Martini e Giulio Nave.

Vogliamo ringraziare innanzitutto i nostri sponsor, che ci hanno permesso di offrirvi una manifestazione come la nostra ad un costo irrisorio.

Grazie al Comune di Empoli per la concessione della Vela.

Grazie ai nostri soci che ci hanno dato una mano, provando e riprovando il percorso negli ultimi mesi e accompagnando i nostri "ospiti" nel lungo tragitto.

Grazie alle ragazze che hanno accolto i partecipanti con una bella colazione.

Grazie al nostro socio Massimiliano Romani, che come sempre ha svolto egregiamente il ruolo del Fotoreporter ufficiale!

E infine grazie a tutti voi che ogni anno con la vostra presenza ci fate sentire orgogliosi di portare avanti questo piccolo grande Club! I vostri numerosi complimenti ci spronano a proseguire con la nostra formula. Il prossimo anno infatti festeggeremo i 20 anni di attività e lo faremo con un evento di 2 giorni, dove a farla da padrone sarà ancora la nostra amata Vespa. Il tempo di tirare un po' il fiato e ci metteremo subito al lavoro, cercando ancora di non deludervi!